RE GNOCCO
 
 
web-3.jpg
OGGI IL GRAN FINALE !!! PDF Stampa E-mail
Scritto da Associazione Venerdì Gnoccolaro   
Domenica 14 Febbraio 2010 11:50

 

Termina oggi la tre giorni di festa carnevalesca a Castel Goffredo con il grande finale in piazza Martiri della Liberazione (Sferisterio), in cui si assegnerà il palio 2010 dei carri allegorici delle frazioni in onore di Sua Maestà Re Gnocco LX.

Accompagnato dalla banda cittadina, in una piazza Mazzini gremita di persone, venerdì è stato incoronato Re Gnocco LX. Durante la cerimonia si è potuto assistere, oltre alla lettura dell’atteso, ironico, pungente e goliardico “discorso della corona”, rivolto al popolo castellano; anche alla consegna delle chiavi della città di Castel Goffredo, per i tre giorni di festa, da parte del sindaco, Mauro Falchetti, accompagnato dal sindaco del consiglio comunale dei ragazzi, Giovanni Zanoni, al neo eletto, Re Gnocco LX. Ad essere insignito di tale ruolo è stato il castellano, Claudio Zanella, già Re Gnocco dal ’97 al 2004. Zanella succede a Demetrio Bergamini che lo è stato dal 2004, per 6 anni, e tanti sono gli anni intercorsi dall’ultima incoronazione e dall’ultimo palio dei carri allegorici delle frazioni di Castel Goffredo.

Venerdì, infatti, dopo mesi di duro lavoro e segretezza assoluta, hanno sfilato per il centro di Castel Goffredo i 5 carri realizzati dalle frazioni partecipanti al palio di quest’anno: “L’Italia dei piccoli” delle frazioni Poiano-Gambina; “Angeli e Demoni”, Lodolo – Lisnetta; “La legge è quasi uguale per tutti”, San Michele; “Vaffancubo”, Romanini-Coletta; e la “Clinique Economia Prosperosa” di Selvole. Carri, che ieri hanno spopolato al carnevale di Carpenedolo (BS) dove, sui quasi 50 carri partecipanti al concorso, “L’Italia dei piccoli” (Poiano - Gambina) sé aggiudicata la vittoria; ed “Angeli e demoni” (Lodolo – Lisnetta) è arrivato quarto.

Sempre ieri, invece, il carnevale di Castel Goffredo è proseguito con il “Carnevale dei bambini” ed in notturna “Impazza carnevale in piazza”. Le scuole di Castel Goffredo hanno partecipato alla manifestazione del Venerdì Gnoccolaro con un tema che ha coinvolto circa 1200 bambini. La scena si è svolta davanti alla corte di Re Gnocco LX e ad alla Corte dei Gonzaga, in piazza Martiri della Liberazione, dopo essere stata eseguita in un percorso itinerante per il centro storico facendo varie tappe, ai giardini, davanti al monumento dei caduti, ed in piazza Mazzini, con una esposizione di quadri sull'arte del '900: avanguardie, futuristi, spazialisti, cubisti, pop art che, usciti dai più importanti musei del mondo, intendono divertirsi e rendere omaggio a Re Gnocco e alla città di Castel Goffredo. I bambini hanno interpretato, con copri capi e costumi, gli elementi e i colori più salienti dei quadri creando una scenografia coloratissima ed hanno consegnato a Re Gnocco: i quadri, perché goda della bellezza dell'arte; un cannocchiale, per scrutare il cielo quando si sentirà triste; un paio di occhiali speciali, per guardare al futuro con gioia e speranza.

La serata è proseguita con il carnevale notturno, sempre allo Sferisterio, alla presenza dei carri, le corti e l’animazione musicale di Radio Alfa.

Uno dei carri

L’appuntamento con Re Gnocco LX è per oggi alle 14 allo Sferisterio, con la replica del discorso della corona, la distribuzione degli gnocchi gratuita e l’assegnazione del palio. Saranno presenti, oltre alla “Corte di Re Gnocco”: la “Corte dei Gonzaga”, il “Principe del Tortello Amaro”, il Papà del Gnoco (VR) ed il “Re del Minestron” di Palù (VR).

 

Ultimo aggiornamento Martedì 16 Febbraio 2010 11:07
 
filler2
Ciao, registrati al sito di REGNOCCO.IT e potrai accedere all'area riservata. Sondaggi, foto e news ti aspettano!



 60 visitatori online
Link consigliati:
Radio Alfa
Radio Alfa - Musica nell'aria...
Cinema Teatro San Luigi
Il Cinema Teatro San Luigi è in Via Disciplini, 22 a Castel Goffredo (MN)

Copyright © 2019 RE GNOCCO. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

template:joohopia.com